Note sulla versione di Visual Studio 2017 15.2

Last Update: 25/09/2017

Questo articolo contiene informazioni relative alle versioni più recenti di Visual Studio 2017 15.2. Fare clic sul pulsante per continuare.

Scaricare la versione più recente di Visual Studio 2017

Per altre informazioni su Visual Studio 2017, vedere le pagine Requisiti di sistema, Selezione della piattaforma e compatibilità, Codice distribuibile e Condizioni di licenza.

Commenti e suggerimenti

Le opinioni dei nostri clienti sono molto importanti per noi. È possibile segnalare un problema tramite l'opzione Segnala un problema del programma di installazione o dell'IDE di Visual Studio. L'opzione si trova nell'angolo superiore destro. È possibile tenere traccia dei commenti e dei suggerimenti inviati nel portale della community di sviluppatori. Inviare eventuali suggerimenti tramite il sito UserVoice.


Data di rilascio: 21 giugno 2017 - Visual Studio 2017 versione 15.2 (26430.14)

Problemi corretti in questa versione

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:


Data di rilascio: 9 giugno 2017 - Visual Studio 2017 versione 15.2 (26430.13)

Problemi corretti in questa versione

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:


Data di rilascio: 30 maggio 2017 - Visual Studio 2017 versione 15.2 (26430.12)

Problemi corretti in questa versione

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:

Altre correzioni incluse in questa versione:

  • È stata corretta la possibile regressione F# correlata all'eccezione: "This stream does not support writing at System.IO.Compression.DeflateStream.BeginWrite" (Questo flusso non supporta la scrittura in System.IO.Compression.DeflateStream.BeginWrite).
  • È stato risolto un problema per cui le app Xamarin iOS non venivano compilate correttamente.
  • È stata risolta una riduzione delle prestazioni che a volte si verifica nelle app Xamarin Android.
  • È stato risolto il problema di connessione al debugger Android.
  • È stato risolto il problema di perdita del supporto MultiDex per csproj quando viene eseguito l'aggiornamento alla versione 4.5.

Data di rilascio: 12 maggio 2017 - Visual Studio 2017 versione 15.2 (26430.06)

Problemi corretti in questa versione

Problema segnalato dai clienti e risolto in questa versione:


Data di rilascio: 10 maggio 2017 - Visual Studio 2017 versione 15.2 (26430.04)

Riepilogo degli aggiornamenti in questa versione

Problemi principali corretti in questa versione

L'elenco seguente include i problemi più votati dalla Community degli sviluppatori e che sono stati risolti in questa versione.

Dev Community Votes  Reintrodurre l'elenco soluzioni in Team Explorer.
Dev Community Votes   GUIDGen.exe non è un eseguibile valido.
Dev Community Votes   Ogni volta che si avvia Visual Studio 2017, i componenti MEF nuovi e aggiornati vengono analizzati.
Dev Community Votes  Visual Studio si blocca durante il download delle versioni più recenti delle cartelle TFS.
Dev Community Votes   Il processo JavaScript sul lato server Node.js consuma troppa memoria.
Dev Community Votes  Il messaggio "È necessario riavviare il sistema" continua a essere visualizzato dopo il riavvio.
Dev Community Votes   Come trovare le istanze installate di Visual Studio.

The Developer Community Portal Altre informazioni sui problemi segnalati dai clienti e risolti nella versione 15.2.


Novità di questa versione

Carico di lavoro Sviluppo Python

In Visual Studio è stato migliorato il carico di lavoro di sviluppo Python per aumentare la produttività in Python. È stata anche migliorata l'integrazione di IntelliSense, progetti di sviluppo Web, Git e Visual Studio Team System (VSTS) per risparmiare tempo nelle attività quotidiane. Per migliorare la qualità e le prestazioni del codice Python, è possibile usare funzioni di debug di alto livello (locali, remote, multipiattaforma e native di Python) e strumenti di profilatura.

Visitare la pagina di informazioni su Python per dettagli completi e la documentazione.

Carico di lavoro relativo alle applicazioni analitiche e di analisi scientifica dei dati

Con un solo clic è possibile installare il carico di lavoro per le applicazioni analitiche e di analisi scientifica dei dati per tutte le esigenze di analisi dei dati. È stato incluso il supporto per Python, R, F# e per i rispettivi pacchetti e distribuzioni, per consentire l'acquisizione, l'analisi e la visualizzazione dei dati in tutte le fasi fino alla compilazione e alla distribuzione di modelli di Machine Learning.

Visitare la pagina di informazioni su Python e la pagina di informazioni su R Tools per dettagli completi e la documentazione.

ReSharper Ultimate 2017.1

ReSharper funziona ora con soluzioni caricate in modalità leggera, direttamente da Visual Studio 2017. Per altre informazioni e un video sul funzionamento, vedere il post del blog JetBrains.

Riprogettazione delle pagine delle proprietà e dei manifesti

Le pagine delle proprietà in Xamarin 4.5 sono state riorganizzate e semplificate e gli editor del manifesto sono stati divisi. È possibile modificare le opzioni csproj dalle pagine delle proprietà e le opzioni dei manifesti dall'editor manifesto. Le pagine delle proprietà sono state semplificate e riorganizzate per supportare schermi a risoluzione elevata.

Per i dettagli completi, vedere le note sulla versione di Xamarin.

Visual Studio Tools per Unity

Con il carico di lavoro Sviluppo di giochi con Unity è ora possibile installare Unity 5.6 per creare giochi 2D e 3D multipiattaforma e contenuti interattivi. Vedere la pagina Visual Studio Tools per Unity per altre informazioni su come è possibile trasformare Visual Studio in un ambiente di sviluppo Unity.

Supporto side-by-side per TypeScript

In Visual Studio 2017 è ora possibile usare più versioni del compilatore TypeScript. Durante l'installazione, TypeScript 2.2 viene incluso automaticamente nei carichi di lavoro di Windows universali, Mobile JavaScript, Node.js o Web. È possibile selezionare TypeScript 2.1 anche nella pagina "Singoli componenti" del programma di installazione.

La versione di TypeScript usata da IntelliSense e dalla compilazione corrisponde a quella più recente installata. È possibile cambiare la versione usata da IntelliSense tramite l'impostazione illustrata nella Figura 1. Per cambiare la versione di TypeScript usata per la compilazione di un progetto, impostare la proprietà <TypeScriptToolsVersions> di MSBuild nel file di progetto. Per altre informazioni sulle proprietà di MSBuild, vedere il manuale di TypeScript.

TypeScript version selection

(Figura 1) Selezione della versione di TypeScript

Miglioramenti per Linux C++

Sono stati apportati miglioramenti per il carico di lavoro Linux C++ per supportare la visualizzazione del tipo di debugger per la pretty printing di natvis e Python. È ora possibile usare progetti Linux C++ con i progetti elementi condivisi per la condivisione del codice multipiattaforma. Per altre informazioni, vedere il post di blog del team di Visual C++.

Integrazione di CMake

Il menu di CMake aggiornato si basa sui commenti e suggerimenti degli utenti. Per altre informazioni, vedere la pagina del rilascio di CMake 3.7.2.

Finestra Strumenti di diagnostica

Le lunghe sessioni di debug usavano una grande quantità di memoria o di spazio su disco. La finestra Strumenti di diagnostica viene arrestata automaticamente quando vengono superati i limiti. È possibile configurare i limiti selezionando il comando Impostazioni nel menu nella finestra Strumenti di diagnostica. Questa nuova funzionalità è disponibile grazie ai commenti e suggerimenti di clienti che eseguivano il debug durante la notte. L'arresto della finestra Strumenti di diagnostica tuttavia non influenza il debug stesso, ovvero i punti di interruzione, gli stack di chiamate e così via.

Spostamento o disabilitazione della cache del pacchetto del programma di installazione

Quando si installa Visual Studio 2017 dalla riga di comando è possibile usare --cache per abilitare i criteri di memorizzazione nella cache (impostazione predefinita) per l'installazione e le successive operazioni di installazione, la modifica e il ripristino. Oppure è possibile usare --nocache per disabilitare i criteri che eviteranno di memorizzare i pacchetti nella cache e rimuovere tutti i pacchetti già memorizzati nella cache per l'istanza corrente.

È ora possibile modificare i criteri tramite il Registro di sistema e i criteri di gruppo. Per altre informazioni, vedere il blog del programma di installazione.

Miglioramenti apportati agli strumenti F#

  • Supporto del completamento automatico di base.
  • Possibilità di passare alla definizione quando si fa clic sulla descrizione di un comando.
  • Assegnazione di colori ai valori modificabili e altri miglioramenti alla colorazione semantica.
  • Miglioramenti alle prestazioni del sistema di progetto.
  • Notevoli miglioramenti delle prestazioni in generale.
  • Possibilità di spostamento in alto o in basso per i nodi delle cartelle delle soluzioni.
  • Ordinamento intelligente negli elenchi di completamento.

Il programma di installazione visualizza le opzioni di Visual Studio installabili in base alla configurazione corrente

Ad esempio:

  • Se nel computer è installato Visual Studio 2017 Enterprise, verranno visualizzate solo le opzioni Enterprise.
  • Se è installato Visual Studio 2017 Professional, saranno visibili le opzioni Professional ed Enterprise.
  • Se è installato Visual Studio 2017 Community, saranno visibili le opzioni Community, Professional ed Enterprise.

Vedere le note sulla versione corrente

The Developer Community Portal Vedere i problemi segnalati dai clienti e risolti in Visual Studio 2017 (versione 15.3).

Vedere le note sulla versione di Visual Studio 2017 (versione 15.1)

The Developer Community Portal Vedere i problemi segnalati dai clienti e risolti in Visual Studio 2017 (versione 15.1).

Vedere le note sulla versione di Visual Studio 2017 (versione 15.0)

The Developer Community Portal Vedere i problemi segnalati dai clienti e risolti in Visual Studio 2017 (versione 15.0).

Problemi noti

Vedere tutti i problemi noti e le soluzioni alternative in Visual Studio 2017.

In alto