Informativa sulla privacy della famiglia dei prodotti Microsoft Visual Studio

Ultimo aggiornamento: noviembre 2014

Il software Microsoft non offre solo prestazioni, potenza e convenienza, ma anche protezione della privacy dei suoi utenti.. In questa informativa sulla privacy vengono spiegate molte delle procedure di raccolta e utilizzo dei dati dei prodotti software Microsoft Visual Studio (“Visual Studio”). Non costituisce un elenco completo e non è applicabile ad altri siti, prodotti o servizi Microsoft online oppure offline, inclusi Visual Studio Online o altri servizi per sviluppatori Microsoft.

Visual Studio può permettere all’utente di acquistare, sottoscrivere o usare altri prodotti e servizi di Microsoft o di terze parti con altre informative sulla privacy. L’uso di altri prodotti e servizi da parte dell’utente saranno disciplinati dalle rispettive informative sulla privacy e dai criteri applicabili.

Raccolta e trattamento dei dati personali

Quando Microsoft necessita di dati che identificano l’utente a livello personale o consentano di contattarlo, provvederà a richiederli esplicitamente. I dati personali raccolti dall’utente verranno utilizzati da Microsoft e relative consociate e filiali controllate per fornire servizi o effettuare le transazioni richieste o autorizzate dall’utente e potrebbero inoltre essere utilizzati per richiedere commenti e suggerimenti forniti dall’utente in merito al prodotto o servizio utilizzato; per fornire notifiche relative al software; per migliorare il prodotto o il servizio, ad esempio mediante domande tramite modulo relative a bug o sondaggi o per informare l’utente sulle nuove versioni dei prodotti.

Raccolta e trattamento dei dati relativi al computer dell’utente

Visual Studio include funzionalità che trasmettono determinate informazioni standard dal computer (“Dati standard relativi al computer”) a Microsoft. I Dati standard relativi al computer includono solitamente informazioni, quali l’indirizzo IP, la versione del sistema operativo e del browser, l’ID hardware, che indica il produttore del dispositivo, nonché il nome e la versione del dispositivo e le impostazioni internazionali e della lingua.

Le informazioni sulle funzionalità di Visual Studio che trasmettono dati a Microsoft, incluse informazioni dettagliate sulle opzioni disponibili per controllare determinate funzionalità, sono elencate di seguito.

Sicurezza dei dati dell’utente

Microsoft si impegna a proteggere i dati relativi all’utente. Per proteggere i dati personali da accesso, utilizzo o divulgazione non autorizzati sono impiegate diverse tecnologie e procedure di sicurezza. I dati forniti dall’utente vengono, ad esempio, archiviati su server ad accesso limitato, collocati in strutture controllate. Inoltre, durante la trasmissione di dati personali sensibili (ad esempio una password) su Internet, Microsoft protegge i dati tramite l’utilizzo di crittografia, ad esempio tramite il protocollo SSL (Secure Socket Layer).

Divulgazione a terze parti

Fatta eccezione per quanto descritto in questa informativa, i dati forniti che permettono l’identificazione dell’utente non verranno trasferiti a terze parti senza il consenso dell’utente. Microsoft affida occasionalmente ad altre società l’incarico di fornire servizi limitati per suo conto. Microsoft fornirà a tali società solo i dati necessari per l’erogazione del servizio e ne proibirà l’utilizzo per qualsiasi altro scopo.

Microsoft potrà accedere a o divulgare informazioni sull’utente, compreso il contenuto delle sue comunicazioni per: (a) rispettare la legge o rispondere a richieste lecite o nell’ambito di un’azione legale, (b) tutelare i diritti, la proprietà di Microsoft, dei suoi clienti compresa l’applicazione dei contratti o criteri Microsoft che disciplinano l’utilizzo dei servizi online oppure (c) agire in buona fede nel caso ritenga che tale utilizzo o divulgazione siano necessari per proteggere la sicurezza personale dei dipendenti, dei clienti o del pubblico Microsoft. Microsoft potrebbe inoltre divulgare i dati personali nell’ambito di una transazione aziendale, quale una fusione o vendita di asset.

Collocazione dei dati

Le informazioni raccolte da, o inviate a, Microsoft potranno essere archiviate ed elaborate negli Stati Uniti o in qualsiasi altro paese/area geografica in cui sono presenti Microsoft o le sue consociate, le sue filiali o i provider di servizi che operano per conto di Microsoft. Microsoft aderisce al protocollo di Safe Harbor come stabilito dal Department of Commerce degli Stati Uniti relativamente alla raccolta, all’utilizzo e alla conservazione dei dati provenienti dall’Unione Europea e dalla Svizzera.

Modifiche all’Informativa sulla privacy

È possibile che la presente Informativa sulla privacy venga occasionalmente aggiornata. Nel qual caso, verrà modificata la data di “ultimo aggiornamento” posta all’inizio dell’Informativa sulla privacy. Si consiglia di controllare periodicamente la presente Informativa sulla privacy per informazioni su come Microsoft protegge i dati dell’utente.

In caso di domande relative alla presente Informativa sulla privacy, rivolgersi a Microsoft all’indirizzo di posta elettronica vspriv@microsoft.com

Visual Studio Privacy
Microsoft Corporation
One Microsoft Way
Redmond, Washington 98052 USA

Configurazione e installazione

Microsoft raccoglie automaticamente informazioni limitate sulla configurazione e sull’installazione di Visual Studio, incluse informazioni sulla versione e sullo stato della licenza di Visual Studio, Dati standard relativi al computer e dati relativi all’esito positivo o negativo dell’installazione del software. Microsoft non usa queste informazioni per identificare o contattare l’utente. Questi dati verranno usati da Microsoft per apportare miglioramenti ai prodotti e per ottenere informazioni sulla modalità di concessione in licenza dei prodotti da parte dei clienti.

Analisi utilizzo software Visual Studio

Il programma Analisi utilizzo software Visual Studio (“VSEIP”) raccoglie e trasmette a Microsoft dati relativi a prestazioni, configurazione, affidabilità. connettività e utilizzo di Visual Studio. Insieme a tali dati non vengono raccolte intenzionalmente informazioni specifiche dell’utente. Tuttavia, è possibile che i dati suddetti includano tali informazioni personali, se presenti nel materiale di diagnostica raccolto.

Nella maggior parte delle versioni di Visual Studio, gli utenti hanno la possibilità di rifiutare esplicitamente la partecipazione al programma Analisi utilizzo software Visual Studio seguendo le istruzioni riportate di seguito. Gli utenti che usano versioni preliminari del software non potranno rifiutare esplicitamente la partecipazione al programma Analisi utilizzo software Visual Studio.

Trattamento dei dati:

Tali dati vengono utilizzati per migliorare la qualità, l’affidabilità e le prestazioni del software e dei servizi Microsoft.

Scelta/controllo:

La partecipazione al programma Analisi utilizzo software Visual Studio è attivata per impostazione predefinita, ma è possibile rifiutarla esplicitamente. L’impostazione di tale programma in Visual Studio è un’impostazione per computer, pertanto la decisione dell’utente di accettare o rifiutare di partecipare al programma Analisi utilizzo software Visual Studio riguarderà tutti gli utenti del computer su cui è in esecuzione la stessa versione di Visual Studio. Si noti che gli utenti che usano versioni preliminari del software non potranno rifiutare esplicitamente la partecipazione alla raccolta di dati.

Qualora l’utente preferisca non partecipare e non sia in esecuzione una versione preliminare del software, potrà disabilitare il programma Analisi utilizzo software Visual Studio in qualsiasi momento attenendosi alla procedura seguente:

  1. Scegliere Opzioni suggerimenti clienti dal menu ?.
  2. Per disattivare Analisi utilizzo software Visual Studio, fare clic su No, non desidero partecipare.

È possibile disattivare VSEIP da Release Management per Visual Studio nei modi seguenti:

  1. Per Release Management Server for TFS, Microsoft Deployment Agent, accedere alla schermata di configurazione del prodotto e fare clic sul pulsante “Informazioni su“.
  2. Nella finestra “Informazioni su“, per disattivare VSEIP deselezionare la casella di controllo “Partecipa al programma Analisi utilizzo software Visual Studio”.
  1. Per Release Management Client for Visual Studio, accedere a Impostazioni sotto la scheda Amministrazione in Release Management Client for Visual Studio 2013 e fare clic sul collegamento “Modifica”.
  2. Per disattivare VSEIP deselezionare la casella di controllo “Partecipa al programma Analisi utilizzo software Visual Studio”.

Visual Studio Online

Nel nuovo ambiente IDE (Integrated Development Environment) connesso viene utilizzato l’account Microsoft o un’altra identità supportata dell’utente per connettere il profilo di Visual Studio Online, compreso l’account di Visual Studio Online. La prima volta che si avvia Visual Studio, è necessario fornire le proprie credenziali. Sulla base di tale autenticazione, Visual Studio trova e applica la licenza, nonché sincronizza le impostazioni dell’utente (quali tipi di carattere, preferenze di lingua e impostazioni della tastiera) in tutti i dispositivi. Per altre informazioni, vedere Impostazioni sincronizzate in Visual Studio.

Dopo l’accesso a Visual Studio Online, in futuro l’utente verrà connesso automaticamente a Visual Studio Online tramite un token di autenticazione all’apertura di Visual Studio.

Tramite il centro notifiche, verranno fornite le notifiche sullo stato delle licenze, degli aggiornamenti e dell’abbonamento. Non vengono raccolte informazioni che permettono l’identificazione personale dell’utente. Per altre informazioni su Visual Studio Online, vedere l’Informativa sulla privacy di Visual Studio Online.

Scelta/controllo:

Agli utenti delle edizioni di Visual Studio Express e gli utenti interessati a estendere l’utilizzo di una versione di valutazione di Visual Studio Professional, Premium o Ultimate oltre il periodo di valutazione iniziale Visual Studio Online verrà richiesto, dopo un periodo di tempo, di creare e connettersi a un profilo di Visual Studio Online per poter continuare a utilizzare il software.. Se non si vuole creare né connettersi a un profilo di Visual Studio Online, è necessario acquistare una versione completa del software con un codice “Product Key”, se disponibile, oppure interrompere l’utilizzo dopo la scadenza del periodo di valutazione iniziale.

Gli utenti che acquistano una versione completa del software e applicano il codice “Product Key” fornito, ove disponibile, potranno usare il software senza creare né connettersi a un profilo di Visual Studio Online. Alcune funzionalità che richiedono un profilo di Visual Studio Online, quali la sincronizzazione delle impostazioni tra i dispositivi, non saranno disponibili finché non si sceglie di creare e connettersi a un profilo di Visual Studio Online.

Connessioni a Internet

Visual Studio include alcune funzionalità che usano connessioni a Internet per migliorare la produttività dell’utente. Ad esempio, Visual Studio si connette a feed RSS, cerca aggiornamenti, effettua la connessione a manuali online e permette di visualizzare e scaricare estensioni, strumenti di sviluppo ed esempi di codice tramite connessioni a Internet.

Durante la connessione a Internet per queste funzionalità, è possibile che l’indirizzo IP, la versione in uso di Visual Studio ed eventuali parametri di ricerca e di filtro forniti dall’utente siano trasmessi a server Microsoft o di terze parti con cui si sceglie di interagire.

Queste funzionalità possono essere controllate dall’utente tramite un’opzione disponibile nel menu di Visual Studio o effettuando una scelta quando Visual Studio mostra i download e gli aggiornamenti possibili. Molte di queste impostazioni possono essere visualizzate selezionando Strumenti|Opzioni e quindi passando alla sezione rilevante.

Si riceverà una notifica relativa a eventuali aggiornamenti disponibili per Visual Studio e altri componenti installati tramite la finestra delle notifiche. Gli aggiornamenti vengono installati quando l’utente decide di installarli.

Per modificare l’impostazione dei contenuti per la Guida di Visual Studio dall’IDE di Visual Studio:

  • Scegliere Aggiungi e rimuovi contenuto della Guida dal menu ?.
  • Verrà avviato il Visualizzatore della Guida.
  • Nel Visualizzatore della Guida:
  • Selezionare l’icona Opzioni Visualizzatore nella barra degli strumenti del visualizzatore.
  • Selezionare o deselezionare l’opzione Connetti per recuperare il contenuto e verificare la disponibilità di aggiornamenti per attivare il comportamento desiderato.

Funzionalità aziendali per gli amministratori:
Gli amministratori possono eseguire le operazioni seguenti:

  • Disattivare il funzionamento online del visualizzatore della Guida.
    • Il funzionamento online per il client della guida è attivato per impostazione predefinita. La disabilitazione del funzionamento online disabiliterà il pulsante di opzione ‘Online’ nella sezione Origine dell’installazione della scheda Gestisci. Non verrà quindi chiesto all’utente di accedere online alla prima esecuzione.
  • Disattivare Gestione contenuto
    • Ciò rimuove la possibilità per gli utenti di avviare installazioni e aggiornamenti personalizzati di Contenuto online.
  • È possibile definire un’origine di contenuto predefinito ignorando il servizio del pacchetto Contenuto online fornito dall’installazione di Visual Studio. Per altre informazioni, vedere la Guida dell’amministratore.
  • Disattivare i feed di Raccolta. Per istruzioni dettagliate, vedere la pagina della documentazione intitolata “Procedura: gestire una Raccolta privata mediante le impostazioni del Registro di sistema“.

Funzionalità relative a commenti e suggerimenti

Microsoft usa diverse funzionalità facoltative, ad esempio ‘Segnala bug’ o ‘Invia smile’, per raccogliere commenti e suggerimenti. Diverse funzionalità permettono di acquisire diversi tipi di informazioni. Tutte le informazioni raccolte tramite queste funzionalità verranno usate per migliorare il prodotto esistente.

IntelliSense per JavaScript

Descrizione della funzionalità:

Per migliorare la funzionalità IntelliSense durante lo sviluppo in JavaScript, Visual Studio permette di scaricare file con riferimenti remoti.. Ciò si verificherà in due situazioni: (1) L’utente scarica un progetto da Internet che fa riferimento a un file remoto o (3) l’utente aggiunge un riferimento a un file remoto.

Dati raccolti, elaborati o trasmessi:

In Visual Studio verrà trasmessa la richiesta Web per il file con riferimenti al server Web a cui viene fatto riferimento e verrà scaricato il file con riferimenti dal server Web.

Trattamento dei dati:

Lo script con riferimenti scaricato viene utilizzato per migliorare la funzionalità IntelliSense in JavaScript.

Scelta/controllo:

L’utente può attivare i file di progetto che contengono i riferimenti Web da cui scaricare i file remoti:

  • Passare al menu Strumenti
  • Selezionare OpzioniEditor di testoJavaScript
  • Selezionare IntelliSense
  • Nelle opzioni disponibili, selezionare l’opzione per il download dei riferimenti remoti.